La ciclovia AdriaBike passerà per Caposile

29 marzo 2012 - Un percorso ciclopedonale che dall'Emilia Romagna giunge alla Slovenia, passando per il Veneto orientale, in particolare tra le valli del litorale e il taglio del fiume Sile, tra Portegrandi e Caposile. La ciclovia AdriaBike, presentato dalla Provincia, è un progetto di rete ciclistica intermodale di promozione e sviluppo del cicloturismo europeo.«Il lavoro per potenziare il cicloturismo è a buon punto», spiega l'assessore Giorgia Andreuzza, «collegherà un'area che coinvolge Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia, arrivando in Slovenia. Si sta già definendo un tracciato ciclistico principale, con collegamenti ai percorsi locali e le reti intermodali, che consentirà per circa 400 km, di andare da Ravenna a Kranjska Gora. Grazie a questo progetto comunitario, la Provincia realizzerà un intervento infrastrutturale lungo il Taglio del Sile: si tratta di una passerella ciclopedonale nel tratto tra Caposile e Portegrandi in un'area di argine disconnessa. La ciclovia Adriabike, inserita in un tracciato di sviluppo europeo, attraverserà inoltre il territorio lungo il litorale, per andare alla scoperta delle bellezza delle isole della laguna». (a.con.)